Sono stati riscontrati problemi di incompatibilitÓ tra WinGuido e l'ultimo aggiornamento dell'antivirus Avast, che blocca il funzionamento di alcune parti di WinGuido, come se contenessero dei virus.

Premesso che ho provveduto ad inoltrare la segnalazione del falso positivo, per cui mi aspetto che il problema si risolva con uno dei prossimi aggiornamenti di Avast, ricordo che per evitare questi problemi bisogna configurare l'antivirus in modo da inserire WinGuido nelle esclusioni.

La procedura Ŕ quella che riporto sotto.

Pu˛ essere eseguita autonomamente da persone abbastanza abili nell'uso dei programmi screen reader, oppure con l'aiuto di persone vedenti.

In mancanza di queste possibilitÓ, si pu˛ ricorrere al servizio di assistenza dell'Associazione Guidiamoci, telefonando al numero:

089 34 20 26

nei giorni lavorativi dal lunedý al venerdý, dalle ore 15 alle 19.

 

Procedura per rendere WinGuido compatibile con Avast:

  • 1. Aprire Avast, mediante l'icona "avast! Free Antivirus" che di solito si trova nel desktop, oppure dal men¨ di Windows, "Tutti i programmi", "avast! Free Antivirus", "avast! Free Antivirus".
  • 2. Dalla finestra di Avast, nel men¨ orizzontale in alto, scegliere "Sicurezza".
  • 3. Nel men¨ verticale a sinistra, scegliere "Antivirus".
  • 4. Nel men¨ verticale a sinistra, scegliere "Protezione File System".
  • 5. Cliccare sul pulsante "Impostazioni", a destra.
  • 6. Nel men¨ verticale a sinistra, scegliere "AutoSandbox".
  • 7. Nel riquadro in basso a destra, intitolato "File che saranno esclusi dalla sandbox automatica", andare nel campo dove Ŕ scritto "(inserisci il nome del programma)", e scriverci:
    C:\WinGuido\*.*
    badando bene di scrivere, dopo la parola WinGuido, un segno di contro barra seguito da un asterisco, un punto e un altro asterisco.
    Attenzione: quando ho detto di scrivere C:\WinGuido\*.*, mi sono riferito al percorso standard di WinGuido.
    Ovviamente, chi avesse trasferito WinGuido in un'altra cartella diversa da C:\WinGuido deve scrivere il percorso effettivo di WinGuido, sempre facendolo terminare con un segno di contro barra seguito da un asterisco, un punto e un altro asterisco.
  • 8. Cliccare sul pulsante "Aggiungi", in basso.
  • 9. Nel men¨ verticale a sinistra, scegliere "Esclusioni".
  • 10. Nel campo in fondo alla lista a destra, scrivere:
    C:\WinGuido\*.*
    badando bene di scrivere, dopo la parola WinGuido, un segno di contro barra seguito da un asterisco, un punto e un altro asterisco.
    Lasciare i segni di spunta nelle caselle L, S, E.
    Attenzione: quando ho detto di scrivere C:\WinGuido\*.*, mi sono riferito al percorso standard di WinGuido.
    Ovviamente, chi avesse trasferito WinGuido in un'altra cartella diversa da C:\WinGuido deve scrivere il percorso effettivo di WinGuido, sempre facendolo terminare con un segno di contro barra seguito da un asterisco, un punto e un altro asterisco.
  • 11. Cliccare sul pulsante "Aggiungi", in basso.
  • 12. Cliccare sul pulsante "OK".
  • 13. Nel men¨ verticale a sinistra, scegliere "Protezione Web".
  • 14. Cliccare sul pulsante "Impostazioni", a destra.
  • 15. Nel men¨ verticale a sinistra, scegliere "Esclusioni".
  • 16. Nel riquadro "URL da escludere" fare click sul pulsante "Aggiungi".
  • 17. Nel campo che si apre, scrivere:
    http://www.winguido.it/*
    badando bene di scrivere, dopo la parola winguido.it, un segno di barra seguito da un asterisco.
  • 18. Cliccare sul pulsante "Aggiungi".
  • 19. Scrivere http://www.guidiamoci.it/* e cliccare su "Aggiungi".
  • 20. Scrivere http://www.guidiamoci.com/* e cliccare su "Aggiungi".
  • 21. Scrivere http://www.galiano.it/* e cliccare su "Aggiungi".
  • 22. Scrivere http://www.eziogaliano.it/* e cliccare su "Aggiungi".
  • 23. Cliccare sul pulsante "OK".
  • Ritorno.